Unifiber Condomini, abitazioni più moderne e sicure

Unidata – specializzata in soluzioni Internet ad alto contenuto tecnologico – lancia Unifiber Condomini, soluzione ideata per rendere le abitazioni un luogo più moderno e più sicuro.

Grazie al cablaggio in fibra ottica di un intero edificio - o dei diversi appartamenti o stabili che compongono il condominio - è possibile utilizzare diversi servizi, che spaziano dalla TV digitale terrestre e satellitare centralizzata alla connessione internet ad altissima velocità, all’utilizzo della videosorveglianza IP.
L'infrastruttura interna rimarrà di proprietà del condominio: essa da sola servirà l'intera serie di servizi digitali disponibili e permetterà, in un futuro, di abilitare anche prossime soluzioni altamente tecnologiche e di ultima generazione.

La soluzione Unifiber Condomini si distingue per essere rivolta non a un singolo cliente finale, ma a un intero condominio. La ragione di questa scelta è individuabile nei diversi tratti dell’offerta Unidata - dichiara Renato Brunetti, presidente di Unidata - La fibra ottica (FTTH: fiber to the home) raggiungerà il cliente fino a casa e garantirà un’altissima velocità di connessione a Internet, pari a 50/100 Mbps (ultralargabanda), permettendo così di istallare la telefonia fissa in tecnologia VoIP, l’ impianto centralizzato TV su fibra ottica, i sistemi di videosorveglianza, il telecontrollo per anziani e bambini, la videocitofonia IP, il controllo di accessi con apertura di varchi per mezzo di badge e molto altro ancora”.

L’impianto basilare sarà composto da un fusto in fibra ottica di dorsale, che percorrerà l’intera lunghezza dello stabile.
Da questa “spina dorsale” in fibra partiranno orizzontalmente, a livello di singolo piano, le diramazioni che raggiungeranno gli appartamenti.
Tale tipologia di cablaggio si distingue per essere poco invasivo e di veloce istallazione, anche grazie al fatto che possono essere sfruttati in tal senso tubi e cavedi usualmente già presenti negli edifici.
Alla base dell’edificio è istallato un mini-rack (di solito in un locale o in un armadietto), contenente il ripartitore delle fibre e altri apparati attivi.
Tale locale o armadio - posto alla base dello stabile - rappresenta il cosiddetto “centro stella” dell’intero impianto.

Un altro vantaggio che si può avere utilizzando questo servizio è la possibilità di usufruire di un portale di rete a uso interno ,e grazie alla tecnologia del cloud computing, facilitare le comunicazioni tra singoli condòmini e amministratore - continua Renato Brunetti - Tale piattaforma fornita da Unidata permetterà, infatti, una comunicazione bilatelare: sia da amministratore a condòmino, che da singolo condòmino ad amministratore e potrà essere distinta in un’area pubblica per tutti i condòmini e in un’area riservata a ogni condòmino, accessibile tramite credenziali. Grazie a questo strumento, sarà possibile, per l’amministratore ricordare, le scadenze o, per il singolo condòmino, proporre un punto da inserire nell’ordine del giorno della successiva assemblea tramite Internet, sia che si trovi in casa, sia che si trovi all’estero”.

Infine, la soluzione Unifiber Condomini porta anche un vantaggio estetico all’edificio: le numerose e disordinate antenne che popolano i tetti, infatti, saranno totalmente sostituite da un’unica antenna in grado di convogliare tutte le funzionalità delle precedenti.

Pubblica i tuoi commenti