Si rinnovano i tornelli Gunnebo

La gamma di tornelli a tripode Gunnebo si rinnova, senza tuttavia alterare le caratteristiche – quali praticità, ingombro ridotto, robustezza e uso intuitivo – che hanno fatto di questi prodotti un successo senza tempo.

Le novità dei nuovi tornelli Gunnebo riguardano le linee, sempre sobrie ed essenziali, ricercate, così come i materiali e le finiture utlizzati.
Ma la caratteristica che ridefinisce l’offerta dei tornelli è sicuramente il considerevole ampliamento delle possibilità di personalizzazione.
Fra i nuovi modelli spicca per il rigore delle linee il nuovo TriStile, dal cassonetto a forma di ellisse (TriStile EL) o con le estremità arrotondate (TriStile RO).
La versione base è in acciaio inossidabile, ma è disponibile con coperchio in legno o in marmo. Il tornello consente il passaggio di una sola persona alla volta, previa autorizzazione da parte del sistema di controllo accessi; la direzione del passaggio e l’accessibilità sono segnalati da indicatori LED.
TriStile può essere utilizzato in modo normalmente chiuso (si apre al segnale di autorizzazione) o normalmente aperto (si chiude solo in presenza di situazioni anomale); la configurazione “normalmente aperto” - oltre a minimizzare consumi, attrito e usura - aumenta anche la capacità di flusso.
In caso di emergenza, il meccanismo ruota liberamente per consentire l’uscita; è disponibile anche l’opzione di caduta del braccio orizzontale con conseguente apertura totale del varco.
Sobri, lineari e allo stesso tempo ricercati sono anche i modelli della linea SlimStile, a partire dall’ultra-compatto SlimStile BA, disponibile in due versioni - con piedistallo o montato a parete - e che consente elevati livelli di sicurezza anche in situazioni dove gli spazi sono ristretti.
In particolare, la versione a parete racchiude in soli 26 kg un sistema di controllo degli accessi semplice da usare, robustissimo e dalle necessità di manutenzione praticamente azzerate.
SlimStile EV unisce alle stesse caratteristiche la protezione aggiuntiva di un robusto cassonetto in acciaio lungo un metro, montato su due supporti a sezione quadrangolare, che rende praticamente impossibile attuare manovre di scavalcamento senza essere individuati.
Il modello più notevole della gamma è SlimStile EV ATT, che offre prestazioni di sicurezza ineguagliabili per una barriera di questo tipo: fotocellula e sensore a raggi infrarossi attivano un allarme in caso di passaggio non autorizzato, mentre il coperchio sensibile alla pressione e la funzione ITC (Improper Transit Control) azzerano la possibilità di scavalcamento.
Compatibili con ogni sistema di rilevazione delle presenze, i tornelli Gunnebo garantiscono una capacità di flusso veramente notevole: operando in modo normalmente aperto con lettore di prossimità, possono consentire il passaggio fino a 40 persone autorizzate al minuto.

Pubblica i tuoi commenti