Came, focus sugli accessori per automazioni

 

Came lancia una nuova gamma di accessori per le automazioni dotata di selettori e radiocomandi di ultima generazione.

 

In particolare, nuovi selettori - disponibili nella versione con chiave, tastiera, transponder e bluetooth - si contraddistinguono per la retroilluminazione blu e per la livrea dall’elegante colorazione grigio scura, adatta ad armonizzarsi in ogni contesto installativo.

Disponibili sia nella versione da incasso che a parete, sono compatibili con la gamma Came esistente e consentono di ampliare la potenzialità degli impianti, scegliendo il selettore di comando su misura per tutte le esigenze.

Interessante novità sono i selettori bluetooth che, abbinati alla nuova App gratuita di Came Automation BT, disponibile su App store e Google play, consentono di gestire, aprire o chiudere, tramite bluetooth, le automazioni Came con il proprio smartphone.

Un unico dispositivo, se opportunamente installato, consente di gestire l’ingresso automatico sia dall’esterno che dall’interno dell’abitazione.

Quando lo smartphone entra nel raggio d’azione del selettore, il proprietario può scegliere se ricevere una notifica di prossimità e decidere se aprire o meno l’automazione, oppure procedere con l’apertura automatica in modalità keyless.

I selettori con tastiera a codice sono realizzati con dodici tasti per consentire un maggior numero di combinazioni e garantire, quindi, maggiore sicurezza.

Sono dotati di DIP switches per realizzare diverse configurazioni, come attivare e disattivare la retroilluminazione a seconda delle esigenze, e di Memory Roll Card per scaricare e caricare i codici utente, ideale per la gestione a gruppi in contesti condominiali.

Infine, i nuovi trasmettitori TOP di Came, da oggi disponibili anche in versione rolling code, oltre che a codice fisso, si presentano con un design nuovo e con nuove funzioni che li rendono esclusivi.

Grazie alla disponibilità di sei diverse colorazioni - grigio, azzurro, nero, giallo, verde e rosa - ogni membro della famiglia può scegliere il proprio radiocomando e gestirlo in base alle proprie necessità.

 

Pubblica i tuoi commenti