Integrazione RFID-EAS per il Retail

La suite ILI Sensormatic di ADT, installata presso la catena di moda Messcalino, integra le tecnologie RFID ed EAS assicurando il monitoraggio degli articoli in tempo reale.

Messcalino, nota catena internazionale di moda femminile con sede in Spagna, allo scopo di potenziare l’operatività all’interno del punto vendita di Figueres, si è rivolta ad ADT e Cetemmsa, system integrator locale, per l'installazione della suite di soluzioni ILI (Item Level Intelligence) Sensormatic.
Fino a oggi, per la gestione delle scorte di prodotti i punti vendita Messcalino si avvalevano unicamente delle tradizionali etichette con codice a barre.
Grazie a Sensormatic, Messcalino ha trasformato l'approccio da un modello con etichetta rigida riutilizzabile Supertag a un’etichetta contenente una doppia tecnologia (RFID - o radiofrequenza - e Ultra•Max EAS - acustico/magnetica).
Questa particolarità conferisce a ogni “pezzo” un'identità unica, eliminando gli errori o la duplicazione nelle letture dei codici a barre.
Integrando la tecnologia RFID con Sensormatic Ultra•Max EAS, la suite mira ad aiutare i retailer a potenziare efficienza operativa e profittabilità attraverso la visibilità in tempo reale dell’inventario su tutti i punti vendita.
“Vediamo l’utilizzo dell’RFID a livello di item - ha commentato Joel Roch, COO di Messcalino - come tecnologia unica all’interno del punto vendita per la gestione dell’inventario, le transazioni POS e il merchandising evoluto, attraverso la nostra soluzione di catalogo per i camerini”.
L’integrazione di due tecnologie nella stessa etichetta offre maggior disponibilità dei prodotti, un reintegro preciso delle scorte e un calcolo efficace del ciclo di inventario del negozio fornendo, al contempo, livelli assai elevati di protezione contro i furti.
I dati raccolti al punto vendita e nei camerini forniscono la visibilità delle scorte in tempo reale.
In questo modo, il personale può reperire gli articoli secondo modalità molto più efficaci, in qualsiasi punto del negozio - compresi camerini e scaffali - e anche se sono fuori posto.
I dati ottenuti possono servire, inoltre, a individuare le scorte che presentano le maggiori rotazioni di magazzino, in termini di stile, colore, taglia e altre caratteristiche.
È possibile, quindi, per i responsabili degli acquisti usufruire di questi dati per fornire al portafoglio clienti le merci che meglio corrispondono alle loro abitudini di acquisto.
Si tratta di informazioni preziose che possono, altresì, aiutare l’azienda a incrementare le vendite, a diminuire i resi ed elaborare i rimborsi in modo più efficace.
Dal punto di vista della sicurezza, la suite ILI Sensormatic assicura la trasparenza delle operazioni di vendita e impedisce che gli articoli stessi vengano prelevati dal negozio senza essere stati pagati.
I risultati dell'installazione presso Messcalino hanno evidenziato, in più, come tale visibilità delle scorte abbia contribuito a una migliore corrispondenza tra la scelta della merce e la domanda dei clienti.
In più, Sensormatic ILI ha contribuito a evitare l'esaurimento delle scorte stesse, sempre a vantaggio della soddisfazione e fidelizzazione della clientela.
I dipendenti del punto vendita, inoltre, non sono più stati costretti a eseguire i conteggi manuali delle scorte, con conseguente maggior disponibilità di tempo da dedicare ai clienti.
Secondo Cetemmsa, Messcalino sta anche riducendo del 50% il tempo necessario per le transazioni alle casse, dal momento che i cassieri devono staccare una sola etichetta, che funge sia da dispositivo intelligente che da antitaccheggio.
In questo modo, le operazioni vengono completate molto più velocemente, segnando un altro punto a favore del comfort dell’utente finale.

Protezione tracciabile
ADT opera da sempre nel mercato della sicurezza del settore Retail con il marchio Sensormatic, rispondendo in maniera concreta alle necessità reali del comparto, avvalendosi di partner selezionati che possano fornire tecnologie complementari per massimizzare i profitti e ridurre i tempi necessari alle implementazioni tecnologiche. Nell’ambito RFID, ADT Fire & Security è focalizzata su soluzioni mirate alla protezione tracciabile, rispondendo a livello di singolo prodotto ad esigenze e requisiti specifici, quali accuratezza degli inventari, produttività operativa, localizzazione del singolo prodotto, frodi dei fornitori, mancanza di prodotti a stock, furto interno, ecc.
Il focus di ADT è rivolto al miglioramento dell’operatività della vendita con prodotti mirati alla sicurezza e alla conformità per l’accuratezza delle informazioni disponibili.
Le tecnologie hardware e software permettono di definire processi e creare metodiche di comportamento atte a garantire le conformità agli obiettivi definiti.
In ambito RFID, ADT lavora su tre livelli distinti:

- a livello di infrastrutture hardware, per la gestione delle interconnessioni e dei dati forniti dai vari dispositivi fissi e portatili
- a livello di punto di pagamento, con tecnologie antitaccheggio integrate nei dispositivi RFID gestiti da sistemi integrati nelle casse
- a livello di piano vendita, con software mirati alla gestione del flusso dati RFID ed all’analisi delle informazioni

Ogni livello è oggetto di tecnologie mirate che vengono integrate con l’hardware di sicurezza, sia questo antitaccheggio, video o controllo accessi, avendo come scopo finale l’aumento globale dell’efficienza operativa.

Fashion e radiofrequenza
Alla fine del 2009, l'Università di Parma ha condotto uno studio sulle prestazioni della suite di soluzioni ILI per misurare le attività reali dei reparti vendite per l'acquisizione dei dati a livello di articolo.
"La tecnologia RFID - sostiene Antonio Rizzi, professore ordinario di Logistica e Supply Chain Management al Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università degli Studi di Parma - sta acquisendo sempre maggiore importanza nell’ambiente della moda, soprattutto per il contributo che offre ai rivenditori per la gestione dell'esaurimento delle scorte e in quanto permette loro un migliore accesso agli articoli. ADT ha offerto un prezioso sostegno al nostro laboratorio RFID, nella creazione di un punto vendita di articoli di moda e di un ambiente di vendita al dettaglio dotati di tecnologia RFID.
L’azienda ci ha, infatti, fornito le sue soluzioni tecnologiche innovative per la gestione intelligente degli articoli, al fine di migliorare le operazioni al dettaglio".
Tradizionalmente, ADT si è dedicata ad aiutare i rivenditori a proteggere dal taccheggio miliardi di articoli all'interno dei punti vendita.
Ora, la sua suite di soluzioni ILI Sensormatic crea una piattaforma che permette ai retailer di fronteggiare le sottrazioni e, contemporaneamente, di migliorare la precisione dell'inventario.
Con il miglioramento dell'integrità dei dati a livello di articolo, ILI Sensormatic contribuisce a reinserire le informazioni nella catena di fornitura.
Queste informazioni possono migliorare le operazioni in atto, favorendo l’aumento della redditività e dei ricavi.
In conclusione, prevenendo l'esaurimento delle scorte, ottimizzandole per la massima rotazione e facendo risparmiare tempo ai dipendenti per l'inventario ciclico, la suite di soluzioni per la raccolta delle informazioni a livello di articolo di Sensormatic può aiutare considerevolmente i retailer a risolvere le loro problematiche principali.

Pubblica i tuoi commenti