Aeroporti – Sorveglianza di superficie integrazione ed efficienza

Heathrow
Aeroporto di Heathrow

All’aeroporto di Heathrow è entrato in funzione il nuovo sistema di sorveglianza di superficie sviluppato da Indra. InNova Ground integra i sistemi A-SMGCS e quelli di presentazione delle informazioni della torre di controllo, migliorando l’efficienza operativa e riducendo le necessità di manutenzione

Si chiama InNova Ground ed è il sistema avanzato di controllo e guida al movimento sulla piattaforma di volo (A-SMGCS) di Indra. Recentemente è stato messo in campo nell’aeroporto di Heathrow, a Londra, dai controllori del traffico aereo. Grazie a questa innovazione, l’A-SMGCS (Advanced Surface Movement Guidance and Control Systems) e i sistemi di presentazione delle informazioni della torre di controllo sono stati integrati in un unico sistema, che ha migliorato l’efficienza operativa complessiva e ridotto le necessità di manutenzione.

Efficienza implementata

Secondo l’Airports Council International (ACI), Londra Heathrow è uno degli aeroporti più trafficati d’Europa: sulle sue due piste registra in media oltre 1.300 voli al giorno. «Questo aeroporto è al 98% della propria capacità, il che è davvero impressionante. Siamo orgogliosi che NATS abbia fatto affidamento su di noi su base ricorrente per fornire uno dei sistemi che consente questi risultati». È quanto ha dichiarato Elin Blakstad, Tower Director di Indra, che ha concluso: «Lavorare con loro è stimolante e guida la nostra capacità di innovazione».

Tim Bullock, direttore Supply Chain NATS, ha confermato: «Sono lieto che Indra abbia nuovamente effettuato con successo una nuova consegna, dimostrando fino a che punto l’estensione della nostra collaborazione strategica è in grado di favorire NATS e i suoi clienti».

Copertura di oltre il 95%

L’A-SMGCS è dotato di hardware di nuova generazione e di radar extractor. Il software è stato sviluppato per offrire migliori strumenti di monitoraggio e presentazione dei dati.

Le nuove funzioni di elaborazione del sistema hanno migliorato la copertura sulle piste di oltre il 95%, mentre il numero di falsi avvisi ricevuti dai controllori è risultato in diminuzione.

Il sistema, inoltre, è in grado di incorporare funzionalità SESAR come le ground safety net avanzate e di integrare altre funzioni della torre di controllo. 

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Se sei abbonato, fai per visualizzare il contenuto, altrimenti abbonati

Sei abbonato a Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrandoti qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento, entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome