Mobotix National Partner Conference 2013

Si è tenuta a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, dal 15 al 17 maggio scorso, la National Partner Conference Mobotix 2013, appuntamento interamente dedicato ai distributori e ai partner italiani, nonché occasione – per l’azienda – di offrire al canale di vendita la propria vision.



Alla presenza di circa 200 partner - che, a seconda della complessità dei progetti gestiti, appartengono alle categorie Registered, Certified e Advanced - Magnus Ekerot, CSO Mobotix, ha illustrato le strategie a livello mondiale e locale, facendo riferimento ai prodotti recentemente lanciati sul mercato e a quelli in fase di rilascio, tutti caratterizzati da un unico denominatore, ovvero il passaggio dai 3,1 ai 5 Megapixel in termini di risoluzione del sensore.

Durante i lavori, grande enfasi è stata data, in particolare, al software proprietario per l'analisi video - che, rispetto ai sistemi di video motion tradizionali, è estremamente affidabile anche in presenza di fattori di disturbo, arrivando a ridurre i segnali di falso allarme di circa il 90% - e alla nuova App, una soluzione mobile per gestire video per Apple iPhone, iPad, iPad mini e iPad touch.

Mobile intelligente per telecamere e video-citofoni Mobotix
Disponibile da subito, la nuova App - gratuita - consentirà agli utenti Mobotix di accedere, in qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo, al loro sistema di videosorveglianza tramite l'accesso a Internet mobile, WLAN o UMTS/3G.
L'accesso remoto alle immagini live e registrate, e l'utilizzo facile e intuitivo delle numerose funzioni di sistema, rendono l'App MOBOTIX una soluzione unica
 Grazie all'architettura di sistema decentralizzata per sistemi video IP ad alta risoluzione sviluppata dall'azienda, la memorizzazione dei dati e la gestione degli allarmi e delle registrazioni avviene direttamente all'interno di ogni telecamera.
Le telecamere connesse in rete formano un cloud di dati, al quale le App accedono per poi rappresentare le informazioni desiderate in maniera chiara e semplice.
Ciò consente di gestire e controllare le telecamere Mobotix e i video-citofoni IP-Video T24 in modo semplice e comodo.
Grazie all'interfaccia utente dell'App, è possibile ottenere rapidamente una panoramica di tutte le telecamere e degli eventi registrati.

Vista ottimizzata in base alla larghezza di banda disponibile
L'App consente di effettuare una conversazione bidirezionale, sia entro la rete locale sia tramite accesso remoto con le telecamere dotate di microfono e altoparlante.
È possibile filtrare le registrazioni delle singole telecamere o di gruppi di telecamere, in base a eventi o orari nel Player integrato.
Se l'App Mobotix si trova nella stessa rete locale dell'origine video, in genere è possibile visualizzare nell'App le immagini live e le registrazioni ad alta risoluzione.
Se si utilizza l'App in remoto e la qualità della connessione non è sufficiente per fornire immagini ad alta risoluzione, le dimensioni delle immagini possono essere ridotte ancora prima dell'invio all'App dalla telecamera ed è possibile ridurre il frame rate.
Quando si ingrandisce una determinata area dell'immagine, anziché l'intera immagine viene trasferita soltanto la sezione di immagine visualizzata nell'App, con la massima precisione dei dettagli.
Questa procedura tecnica di streaming sviluppata da Mobotix appositamente per l'App, consente di ridurre il volume di dati a seconda della larghezza di banda disponibile, senza dover rinunciare a importanti dettagli dell'immagine e a frame rate flessibili.

App intelligente
Le telecamere presenti nella rete locale vengono automaticamente riconosciute dall'App, mentre le telecamere esterne alla rete locale possono essere collegate tramite DynDNS.
Una volta configurata, l'App ricorda tutte le impostazioni e passa automaticamente alla configurazione adatta, non appena l'iPhone/iPad è connesso alla rispettiva rete WLAN.
Se, ad esempio, l'App riconosce la rete WLAN domestica, il trasferimento dei dati avviene in base alla relativa configurazione di rete.
Se l'utente cambia posizione e accede alla WLAN tramite il suo dispositivo iOS dalla sua casa di villeggiatura o dall'ufficio, la configurazione passa automaticamente alle rispettive impostazioni di accesso.
Gli utenti possono godere in tal modo di un accesso rapido e comodo da qualsiasi località, senza dovere configurare di volta in volta le impostazioni dei dati di accesso alla rete, indipendentemente dal fatto che si tratti di un indirizzo locale o remoto.

Pubblica i tuoi commenti