Flir GF320, termocamere per rilevamento gas

Le termocamere Flir Serie GF – proposte da Flir Systems – sono sempre più utilizzate negli stabilimenti di tutto il mondo per la visualizzazione e la documentazione di fughe di gas.

Flir GF320 è una termocamera rivoluzionaria, in grado di individuare le emissioni di metano e di altri composti organici volatili (VOC).
La termocamera produce un quadro completo dell'area acquisita e le perdite appaiono come fumo sul mirino o sul monitor LCD, permettendo all'utente di visualizzare le perdite di gas.
E' imbattibile per rilevare anche le più piccole fughe di gas, grazie alla modalità High Sensitivity (˂ 25mK). E soprattutto è estremamente sicura, consentendo di monitorare le perdite potenzialmente pericolose da diversi metri di distanza.
Flir GF320 misura temperature da -40 ˚ C a 350 ˚ C con ± 1 ˚ C di precisione. Identificare il punto preciso di non conformità è facile grazie al GPS incorporato.
Le dimensioni e il peso delle apparecchiature che gli ispettori devono portare con sé sono elementi importanti e la Flir GF320 incontra pienamente le esigenze degli utenti: essa stessa, infatti, pesa solo 2,4 kg e ha un manico rotante ed estremamente facile da usare in ogni circostanza poiché tutti i pulsanti per il controllo sono proprio sotto la punta delle dita.
Grazie all’annessa registrazione video, alla fotocamera digitale e al puntatore laser, è possibile visualizzare i risultati e archiviare o registrare
facilmente le immagini.

Pubblica i tuoi commenti