Configurazione della telecamera IP termica DS-2TD2136-10

telecamera termica DS-2TD2136-10

Versione da 384 x 288 pixel della telecamera IP termica firmata Hikvision che, grazie ad avanzati algoritmi di analisi video, gestisce molteplici scenari, tra i quali attraversamento di una linea e ingresso e uscita da un’area predefinita

La DS-2TD2136-10 - telecamera IP termica proposta da Hikvision - fa parte di una gamma che include bullet termiche in doppia tipologia di risoluzione, bullet bi-spectrum con doppia ottica, speed dome bi-spectrum con doppia ottica, sistemi di puntamento bi-spectrum, hand-held portatili e altre soluzioni adatte alla gestione di emergenze e soccorsi.

Quella raffigurata in tutte le immagini è la versione da 384 x 288 pixel. In alternativa, è disponibile con risoluzione da 640 x 512 pixel.

La telecamera può essere direttamente collegata alle porte PoE dell’NVR con un normale cavo di rete, per una distanza massima di 250 metri. Ha due ingressi di allarme e due uscite ed è possibile interfacciarla con dispositivi hardware di terze parti.

Tutto via browser

Attivazione, configurazione e gestione di tutti i parametri avvengono via browser, tramite il tool SADP di Hikvision, come raffigurato nelle immagini in sequenza. Supportando il protocollo di comunicazione ONVIF, queste telecamere sono in grado di veicolare tutte le informazioni relative alla content analysis a centrali antintrusione o ad altre infrastrutture di terze parti, tramite gli eventi VCA.

Funzione - questa - utile per gli Istituti di vigilanza, ad esempio, che vengono, così, messi nelle condizioni di intervenire in caso di necessità.

(...)

Per leggere l'articolo completo e scoprire tutti i passaggi della configurazione, leggi e abbonati a Sicurezza!

Pubblica i tuoi commenti