Un anno di costruzione

Attiva nel canale professionale degli installatori e distributori specializzati, dal 1977 Daitem progetta sistemi di sicurezza professionali e impianti di allarme senza fili, con soluzioni che vanno dall’ambito residenziale al business. In occasione della fiera Sicurezza di Milano, Luca Boschetti, Sales Director, ha fatto il punto con noi sull’attività aziendale dell’ultimo anno in materia di sviluppo e prodotti.

Quali sono le prospettive della vostra azienda per l'inizio del 2022?

Il 2021 è stato un anno di costruzione, che ci proietta verso il 2022 con qualche novità in più in termini di scelte strategiche, prima tra tutte la costituzione di una business unit per l’Italia dedicata a tutto il mondo della security. Vogliamo rafforzare la nostra presenza su alcuni mercati (come quello commerciale) che non sono il nostro target di riferimento, ma vogliamo anche mantenere e riconfermare il rapporto con distributori e installatori perché siamo convinti che l’utente deve trovare valore nel comprare Daitem a partire dall’installatore, i cui servizi e assistenza in fase di scelta del prodotto e post-vendita rappresentano un vero e proprio valore aggiunto.

Il nuovo rivelatore da esterno con fotocamera Daitem

Dal lato prodotto, invece, abbiamo lanciato già nel 2020 un rilevatore da esterno con fotocamera, legato all’applicazione della videosicurezza, che ci sta dando grandi soddisfazioni, a conferma della a conferma della nostra intuizione che l’integrazione allarme-videosicurezza rappresenta per l’utente di livello residenziale medio-alto un tema estremamente importante. Il nostro prodotto offre un’autonomia che supera i cinque anni, grazie alla doppia batteria al litio, ed è dotato di un lettore di prossimità che va incontro alle esigenze dell’utente, consentendo di disabilitare da remoto il sensore così da posteggiare la macchina ed entrare in casa in tutta comodità, senza far scattare l’allarme. Abbiamo inoltre arricchito la linea residenziale, Daitem Lynx, con micro-moduli domotici da incasso intelligenti (simil-relè), che consentono di predisporre da remoto comandi per la gestione delle luci e delle tapparelle, integrando le funzionalità di domotica all’interno dei sistemi di allarme e antintrusione.

E a livello digital?

Un ulteriore passo è stato fatto, a luglio, con il sito web, ripensato anche e soprattutto dal punto di vista della struttura così che il cliente possa informarsi sulla soluzione più adatta alle proprie esigenze supportando l’installatore affinché si confronti con un utente già correttamente informato e possa valorizzare l’offerta integrandola con servizi e informazioni sull’installazione, collaudo ed eventuali contratti di manutenzione. L’obiettivo è anche quello di supportare installatori e system integrator nella propria professionalità tecnica, offrendo a loro uno spazio di visibilità che li riconosce quali installatori certificati dall’azienda.

Abbiamo anche in programma di rinnovare, con l'inizio dell'anno, la nostra app e-Daitem (per la gestione del sistema di sicurezza) in chiave smart, flessibile e user friendly, nell’intento di offrire all’utente tutte le funzionalità necessarie in un’ottica di semplicità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome