Telecamere a 5 Megapixel by Hikvision

Le telecamere a 5 Megapixel prodotte da Hikvision permettono di ottenere immagini alla risoluzione di 2560×1920 pixel, riprendendo i dettagli più remoti di una scena, con particolari determinanti sia in fase di ricerca delle immagini registrate che in diretta.


L
a gamma delle telecamere a 5 Megapixel di Hikvision include la telecamera bullet DS-2CD8283F-EI(Z), la mini dome da interno modello DS-2CD783F-E(I) e la telecamera box DS-2CD883F-E con sensore Progressive Scan CMOS a 1.2.5”, tutte in grado di generare video alla massima risoluzione di 5mpx a 6 fps
Le stesse possono essere impostate per generare video Real-time alla risoluzione Full-HD (1920x1080).
La caratteristica day/night a commutazione meccanica del filtro IR assicura un’elevata nitidezza dell’immagine sia a colori che in bianco e nero.

Le telecamere in versione bullet e mini dome integrano un obiettivo Autoiris Varifocal 3.5-9mm.
Nella versione bullet DS-2CD8283F-EI, l’opzione “Z” riduce notevolmente i tempi di installazione e di regolazione dell’obiettivo.
Grazie alla presenza dell’ottica motorizzata, focale e messa a fuoco vengono impostate da remoto (da software Client o da interfaccia OSD dell’NVR HIKVISION), sfruttando la funzionalità One-Touch Focus.
Inoltre, i led infrarossi offrono immagini “illuminate” fino alla portata massima di 30 metri.

Tra le peculiarità di questa gamma, ricordiamo la funzionalità “Edge recording”: la registrazione dello streaming video generato delle telecamere su dispositivo NAS - e la possibilità di configurare tabella oraria e tipologia di registrazione (continua o su evento) - rendono queste telecamere simili (se non uguali) a un registratore digitale, unendo le capacità di storage tipiche di un dispositivo NAS.

La stessa funzionalità è sfruttabile anche attraverso l’alloggiamento di una scheda SD interna, della capienza massima di 32Gb, per la registrazione dello streaming secondo parametri, tipologie e tabelle orarie configurabili.
Sfruttando le elevate prestazioni in rete e la doppia codifica “Dual Stream” con algoritmi di compressione H.264, MPEG4, MJPEG, è possibile una più facile centralizzazione di queste telecamere verso gli NVR Hikvision e verso i software iVMS per PC e smartphone, offrendo all’utente finale una soluzione unica e integrata dei propri siti.
Inoltre, supportano i protocolli ONVIF, PSIA e CGI, allargando ulteriormente la propria compatibilità ad altri sistemi.

Per ulteriori informazioni:
Tel. 0438 6902
itinfocomm@hikvision.com

Pubblica i tuoi commenti