Rivelatori di movimento E-Line firmati Siemens

La Business Unit Security Products della Divisione Building Technologies di Siemens annuncia che è ora disponibile la seconda generazione della gamma di rivelatori di movimento E-Line, la quale offre una maggiore affidabilità e tempi di installazione ancora più rapidi.

I rivelatori E-Line possono essere utilizzati in numerose applicazioni, tra cui edifici residenziali, commerciali e industriali.
La serie, basata sulla rivelazione a singola e a doppia tecnologia, soddisfa le esigenze di tutti gli installatori ed è stata valutata da un'autorità indipendente per la conformità con le norme EN50131-2-2:2008 e EN 50131-2-4:2008.
Rispetto ai sistemi tradizionali, tali dispositivi riducono fino al 50% i tempi di configurazione e di installazione, confermandosi così come i rivelatori più rapidi da installare attualmente presenti sul mercato.

Sono disponibili con o senza funzione anti-mask, utilizzata per riconoscere i tentativi di accecamento attraverso l'oscurazione del campo visivo.
Dispongono, inoltre, di sensibilità regolabile incorporata e offrono immunità dai falsi allarmi causati da animali domestici.
Mediante l'utilizzo del concetto Siemens End of Line (EoL), i rivelatori eliminano la necessità di cablaggio manuale della resistenza, diminuendo così il rischio di errori di connessione.
Sono anche dotati dell'affidabile concetto Siemens del coperchio “snap-in”, che riduce il rischio di contaminazione e di danni alle delicate ottiche e alle parti elettroniche.
Il concetto “snap-in” semplifica la sostituzione o l'aggiornamento del rivelatore da tecnologia singola a doppia, da Grado 2 a Grado 3 e persino da versione cablata a versione senza fili.
La tecnologia EoL implica, inoltre, la conformità a tutti gli standard di cablaggio europei e fornisce la possibilità di utilizzare il sistema UK a due fili, oltre alle configurazioni a quattro e sei fili impiegate nel resto d'Europa.
Con una gamma di cinque prodotti, è possibile regolare separatamente le impostazioni di sensibilità infrarosso e microonde.
Tali regolazioni assicurano le migliori prestazioni di rilevazione possibili, indipendentemente da vincoli ambientali o applicativi.

I rivelatori sono preimpostati per un campo di rilevazione di 12 metri, regolabile da 6 a 18.
I
rivelatori E-Line di Grado 3 con funzione anti-mask consentono di combinare l'immunità dai falsi allarmi causati da animali domestici fino a 12 kg con una zona di rilevazione verso il basso, che previene gli attacchi portati da sotto l'unità.
Questo abbinamento non compromette le funzionalità di protezione anti-strisciamento, capacità che impedisce a un intruso di accedere all'area protetta passando direttamente sotto il rilevatore.
I falsi allarmi sono, inoltre, ulteriormente ridotti mediante la compensazione della luce bianca fino a 10.000 Lux, con l'applicazione di uno speciale filtro.
A complemento della linea, Siemens - lo ricordiamo - offre una gamma completa di centrali antintrusione, dispositivi operativi e periferiche, adatti a ogni applicazione ed esigenza.
I rivelatori sono compatibili anche con le centrali antintrusione più comunemente reperibili sul mercato.

Matthias Droll, Product Manager per i rilevatori E-Line commenta: "Questa seconda generazione della gamma E-Line rappresenta un miglioramento significativo in termini di flessibilità e affidabilità rispetto alla versione precedente. Mettendo a frutto la nostra rinomata esperienza a livello globale, forniamo agli installatori una soluzione che li aiuti a risparmiare tempo di installazione, a incrementare i propri margini di profitto e a offrire all'utente finale una soluzione con prestazioni senza paragoni.

Pubblica i tuoi commenti