Rilevazione presenze e controllo accessi

Potenza, flessibilità ed eleganza distinguono le nuove soluzioni di Selesta Ingegneria per la rilevazione presenze e il controllo accessi.

Selesta Ingegneria annuncia il lancio di due nuovi dispositivi di lettura, rispettivamente per il controllo accessi e la rilevazione presenze, realizzati con le tecnologie più performanti per offrire funzionalità di alto livello: DOR10 e TAU70T.

DOR10 è una testa di lettura per il controllo accessi progettata per l’incasso a parete, che può essere integrata in cassetti standard di tipo 503 a tre moduli, risultando compatibile con le placche copri-interruttore più diffuse sul mercato.
Le ridotte dimensioni dell’apparato ne consentono l’inserimento e l’armonizzazione all’interno di tornelli e varchi motorizzati.
La cover semitrasparente della testa di lettura permette la visualizzazione dei led multicolore che ne indicano lo stato, offrendo un impatto visivo di eleganza e funzionalità.
Può essere integrata con i più diffusi lettori di prossimità (Mifare, Legic, 125Khz) o con il lettore a contatto ISO14443B.
E' compatibile con le teste di lettura, i concentratori e terminali prodotti da Selesta Ingegneria per consentire la realizzazione di impianti eterogenei, all’interno dei quali possono convivere i diversi componenti della sicurezza (lettura targhe, Tvcc, serrature elettroniche, gestione presenze).
Per offrire elevati livelli di affidabilità, è possibile remotizzare i contatti posti in zone non sicure dei varchi utilizzando un piccolo apparato dal robusto protocollo proprietario.

TAU70T è il prodotto di rilevazione presenze al top della gamma dei terminali di Selesta Ingegneria.
Molto più di un terminale, TAU70T è uno strumento di comunicazione tra l’azienda e il dipendente, grazie alle innumerevoli funzioni programmabili e all’ampio display touchscreen capacitivo.
Fa parte della linea green dei terminali Selesta Ingegneria poiché è dotato di un sensore di prossimità che permette di accenderlo avvicinando la mano al pannello frontale; in questo modo, il terminale è normalmente in condizioni di bassissimo consumo e viene riattivato soltanto in caso di necessità.
Può essere utilizzato in applicazioni complesse di rilevazione e gestione presenze del personale, poiché consente di interrogare e ricevere le informazioni rese disponibili dall’ufficio Personale e dall’ERP Aziendale.
Il terminale supporta i più diffusi lettori RFID (Mifare, 125Khz, HID, ecc.) e può essere equipaggiato anche con un lettore magnetico.
La completa programmabilità dell’apparato nei linguaggi Visual C++, . Net e javascript consente la creazione di servizi aggiuntivi non disponibili nella versione standard, rispondendo così a qualsiasi esigenza di personalizzazione.
TAU70T è inoltre particolarmente adatto per l’utilizzo nelle mense aziendali: in questo ambito può gestire tutte le esigenze riconducibili alla fase di prenotazione e consuntivazione del pasto, con infinite possibilità di personalizzazione.

Pubblica i tuoi commenti