L’Hemel Hempstead School sceglie Sony

 

Nella ricerca di una nuova soluzione video, l'inglese Hemel Hempstead School ha espresso la necessità di dotarsi di un sistema in grado di offrire videosorveglianza di elevata qualità nelle aree principali del campus. 

 

Essendo un luogo aperto, con un notevole passaggio di persone, era cruciale che la soluzione offrisse sicurezza e incolumità per personale, studenti e visitatori, garantendo la massima discrezione.

La scuola richiedeva anche una soluzione di sicurezza che si integrasse negli edifici della scuola, ma che monitorasse le attività in tutte le zone del campus.

La soluzione doveva offrire tutti i vantaggi delle ultime tecnologie, fra i quali immagini di qualità in ogni condizione di luminosità e un funzionamento semplice.

L’Hemel Hempstead School ha incaricato la società Steve Beadle Consultancy Services di occuparsi della messa in sicurezza delle proprie aree esterne.

Parte del mandato includeva la necessità di una fase di valutazione dei movimenti di personale, studenti e visitatori in tutto il complesso. Il sistema Tvcc analogico esistente è apparso subito insufficiente ed è stata necessaria la consulenza di un team di esperti per effettuare il passaggio alla tecnologia IP.

Steve Beadle Consultancy Services ha poi affidato a Sound and Safe il compito di progettare e offrire una soluzione di sicurezza di qualità.

Grazie alla profonda conoscenza del settore e alla stretta collaborazione con i prodotti di videosorveglianza di Sony, Sound and Safe è stata in grado di soddisfare in toto le esigenze del cliente.

Questo è stato possibile implementando un sistema adatto per gli ambienti, che offrisse una copertura video completa del complesso di edifici.

Sono state scelte 48 telecamere IP Full HD e HD di Sony per monitorare sia gli interni che gli esterni del campus.

Fra queste, 23 telecamere compatte mini dome SNC-XM632 e 25 telecamere SNC-EM602R rinforzate a infrarossi.

Entrambi i modelli sono antimanomissione (IK10) e impermeabili (IP66).

L’installazione rappresenta un passo avanti per la scuola, che ha, così, effettuato la migrazione della propria soluzione video da telecamere analogiche a telecamere IP e può contare su una tecnologia di qualità dell’immagine migliore, che ne rende più facile l’utilizzo e maggiore la durata nel tempo.

Adesso, un sistema completamente integrato e facile da utilizzare fornisce alla Hemel Hempstead School una videosorveglianza completa.

L’Ipela Engine EX e i sensori Cmos Exmor utilizzati nelle telecamere di Sony, insieme con la funzione di rilevamento intelligente di attività, consentono di proseguire la registrazione in alta definizione anche nelle aree a luminosità variabile, come i corridoi.

Il passaggio all’IP ha permesso la creazione di un sistema di sicurezza semplice da utilizzare in tutta la scuola e, grazie all’impiego delle telecamere IP di Sony, la rimozione degli antiestetici cavi.

Pubblica i tuoi commenti