Ksenia Security e Loquendo, insieme per l’antintrusione

Ksenia Security sceglie la tecnologia di sintesi vocale di Loquendo per le sue nuove centrali antintrusione.

Loquendo, società del Gruppo Telecom Italia ai vertici nel mercato internazionale delle tecnologie vocali, e Ksenia Security, società italiana specializzata nella progettazione e nella produzione di sistemi antintrusione professionali ad alto contenuto innovativo, hanno di recente concluso un importante accordo di collaborazione.
Grazie a tale accordo, Ksenia Security ha la possibilità di rendere disponibile, attraverso la propria rete distributiva e utilizzando come supporto una chiavetta dedicata USB, un convertitore TTS (Text-To-Speech) basato sull’evoluta tecnologia Loquendo.
Gli installatori qualificati Ksenia potranno così scrivere facilmente il testo di tutti i messaggi per la programmazione delle nuovissime centrali antintrusione della serie “Lares” e del comunicatore GSM/GPRS serie “Gemino”, che verranno così automaticamente trasformati in messaggi recitati grazie alla sintesi vocale nella lingua e nella voce desiderata tra le numerose opzioni disponibili.
“Siamo entusiasti per il raggiungimento di questo accordo con Loquendo, che rappresenta l’eccellenza nel campo delle tecnologie vocali - commenta Raffaele Di Crosta, Presidente e Amministratore Delegato di Ksenia Security - grazie al quale siamo in grado di offrire a tutti gli installatori selezionati Ksenia una soluzione professionale per i nostri sistemi di comunicazione a messaggeria vocale, permettendo anche di prescegliere la voce maschile o femminile preferita. Inoltre il software TTS viene reso disponibile su licenza “one-off” nella lingua desiderata tra le quasi 40 diverse disponibili, ampliando anche significativamente le nostre opportunità di vendita nei mercati internazionali ”.

Pubblica i tuoi commenti