Hybrid Plus Fracarro – Kit antintrusione “all-in-one” con video verifica

L'Analisi di questo mese è dedicata al kit Hybrid Plus di Fracarro che comprende tutto il necessario per realizzare un impianto intrusione per piccole abitazioni o la base di partenza per uno più esteso. A breve verrà integrata anche la video verifica attraverso la app iDefender e con qualsiasi telecamera ONVIF

L’integrazione tra i sistemi antintrusione e quelli di videosorveglianza rappresenta un passo fondamentale per la sicurezza degli ambienti residenziali, commerciali e industriali.

Lo scopo è quello di incrementare l’affidabilità di entrambi i sistemi, cioè ridurre i falsi allarme, facilitarne l’utilizzo e la gestione. Sempre più rilevatori da interno ed esterno sono dotati di telecamere integrate per consentire di catturare immagini e video nel momento in cui si verificano gli allarmi, così da verificare la causa effettiva anche da remoto e senza dover necessariamente intervenire sul posto.

L’approccio di Fracarro, l’azienda di Castelfranco Veneto che progetta componenti sia per l’antintrusione sia per la videosorveglianza, è invece differente: una singola applicazione per smartphone e tablet progettata per gestire da remoto l’impianto antifurto e capace anche di interfacciarsi con le telecamere di videosorveglianza per la video verifica in tempo reale. Questo mese esaminiamo il kit Hybrid Plus che comprende la centrale Defender Hybrid (cod. 910330), la sirena SEL-WL (910429), un rilevatore infrarosso PET-WL (910414), un rivelatore magnetico MB-AL (910403) e un telecomando TC5-WL (910427). Si tratta di un kit “fully wireless” progettato per proteggere piccoli ambienti ma facilmente espandibile per soddisfare qualsiasi necessità, in grado di connettersi al cloud di Fracarro grazie al modulo MOD-LAN EVO (910367) e, con l’imminente aggiornamento della app iDefender, consentire anche l’integrazione con le telecamere di videosorveglianza per abilitare la video verifica.

Defender Hybrid: fino a 64 linee filari e 40 wireless

La centrale Defender Hybrid può gestire fino a 40 dispositivi wireless, 8 ingressi e 6 uscite filari espandibili con i moduli opzionali MOD-WL16 (16 zone wireless), M4IBUS e M8IBUS (64/22 filari).

Ogni singola linea è programmabile come NC, NA, a singolo o doppio bilanciamento, configurabile come istantanea, istantanea interna, ritardata, ingresso, antirapina, 24 ore, 24 ore ritardata, emergenza, telesoccorso e chiave, dotata di filtro software sulla velocità di intervento dell’allarme per il collegamento di contatti inerziali (per esempio, vibrazione o filo-tapparelle).

È possibile anche gestire allarmi tecnologici con funzione di reset per sensori fumo e gas mentre il collegamento bus seriale RS485 a quattro fili supporta distanze fino a 1.500 metri (somma di tutti i rami e derivazioni).

Troviamo infine 5 uscite Open Collector (40 mA) configurate di default ma liberamente programmabili.

Inclusi nel kit sirena, sensori e telecomando

La sirena da esterno SEL-WL adotta un sistema di trasmissione bidirezionale a tecnologia digitale operante a 868 MHz con portata radio fino a 300 metri. Integra un emettitore acustico da 120 dB, un flash led ad alta visibilità e si alimenta con 5 batterie tipo D da 1,5 volt con autonomia massima di 3 anni. Non mancano poi le protezioni antiapertura e antistrappo, la livella a bolla integrata per facilitare l’installazione, i led di segnalazione per test di portata, allarmi e diagnosi, la trasmissione supervisione impostabile ogni 5, 10, 20 o 60 minuti. Il sensore volumetrico IR PET-WL comunica con la centrale Defender Hybrid attraverso un link a 868 MHz su 4 canali per ridurre sia i falsi allarmi sia i tentativi di sabotaggio (anche grazie alla supervisione regolabile).

La lente di Fresnel a 37 fasci con antistrisciamento, copertura di 90°/110° e portata massima di 15 metri è stata progettata per consentire la presenza di animali domestici fino a 10 kg di peso senza causare falsi allarmi. Il rilevatore è inoltre immune ai disturbi FTI, alla luce bianca ed è dotato sia di compensazione automatica della temperatura sia di regolazione automatica della sensibilità. Si alimenta con una batteria al litio da 3,6 volt (in dotazione) e può essere equipaggiato di snodo orientabile opzionale per l’installazione a parete o soffitto (999385).

Il rilevatore wireless MB-AL integra un contatto magnetico (reed switch) per porte e finestre ma permette di gestire anche dispositivi esterni cablati come sensori a vibrazione o contatti per tapparelle con regolazione degli impulsi di attivazione in centrale. Si alimenta con una batteria al litio da 3,6 volt (in dotazione) ed è dotato di tamper anti-apertura e anti-strappo. Il telecomando bidirezionale TC5-WL non permette solo di attivare e disattivare la centrale ma anche di abilitare funzioni extra come aggressione, emergenza medica e fuoco attraverso i 5 tasti programmabili, ricevendo notifiche luminose e acustiche (feedback). Supporta anche le funzionalità domotiche grazie alle uscite programmabili della centrale o dei moduli di espansione. Si alimenta con due batterie a bottone (CR2032) ed è dotato di tecnologia Rolling Code KEELOQ per impedirne la clonazione.

Programmazione e controllo con tastiera, telecomando e app

La programmazione e il controllo della centrale Hybrid si effettuano attraverso la tastiera integrata con display, con ulteriori tastiere T8N (massimo 7), con i telecomandi bidirezionali (massimo 16), via PC con il Programmer Sicurezza e il modulo MOD-USB, con la app iDefender e con le chiavi elettroniche RFID (massimo 64 chiavi e 8 inseritori).

I tre livelli di accesso (Installatore - 1 codice, Master - 1 codice, Utente - massimo 24 codici) e il doppio menu di configurazione (semplice o avanzato) consentono una programmazione rapida e intuitiva oltre che una maggiore sicurezza. Il programmatore orario preinstallato permette di attivare determinate azioni come l’inserimento e il disinserimento dell’impianto, l’attivazione e la disattivazione delle uscite manuali (per esempio per sistemi domotici) a orari predefiniti. 

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Se sei abbonato, fai per visualizzare il contenuto, altrimenti abbonati

Sei abbonato a Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrandoti qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento, entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome