Convention Nazionale Silentron, riparte la sfida

Si è tenuta lo scorso 7 Maggio a Fiuggi la Convention Nazionale Silentron, durante la quale lo staff tecnico-commerciale dell’azienda ha illustrato le nuove soluzioni wireless per esterni, confermando la particolare attenzione alla protezione “antiaggressione”.

Fulcro dell’incontro, oltre che importante novità per il settore, è stata la presentazione di un sistema antintrusione filare via bus: come da migliore tradizione Silentron, tutte le soluzioni tecniche adottate hanno come obiettivo la semplificazione della programmazione, dell’installazione e dell’utilizzo da parte dell’utente finale, facendo di Sil-Bus un sistema semplice e versatile, ma allo stesso tempo tecnologicamente avanzato.
L’ avvio ai lavori è stato dato dal presidente Lauro Buoro, che ha delineato la situazione del mercato generale, sottolineando il ruolo che le aziende italiane rivestono nel mondo grazie alla qualità e alla creatività tipiche del Made in Italy: “E’ inutile continuare a rimarcare le difficoltà economiche e dipingere il Paese Italia come un’azienda economicamente sul baratro; i risultati ottenuti da Silentron e Nice sono la conferma che importanti investimenti sulle persone e sull’innovazione generano successi”.
Successi confermati dal fondatore, e attuale A.D. di Silentron, Giuseppe Mallarino che, ha espresso gratitudine ai numerosi intervenuti e presentato loro gli obiettivi presenti e futuri dell'azienda: “Abbiamo dimostrato, nel tempo, di credere in alcuni valori e siamo grati a tutti coloro che riversano in noi piena fiducia e che ci affiancheranno in questo nuovo e importante progetto di “Worldwide Security".
"La presentazione, a trentadue anni dalla fondazione di Silentron, di un sistema di allarme filare via bus - ha concluso Mallarino - è per noi un’importante sfida, un nuovo punto di partenza nel segno della continuità e dell’evoluzione, perché Silentron è un azienda di persone e di idee in continuo movimento”.
La dimostrazione pratica di Sil-Bus ha suscitato molto interesse ed entusiasmo fra i presenti, dando luogo ad un ampio dibattito sulle proprietà tecniche e sulle nuove opportunità commerciali.

Pubblica i tuoi commenti