Con sei distinti rilevatori PIR

Duevi a Sicurezza ha presentato un ampio ventaglio di prodotti per antintrusione, protezione perimetrale e videosorveglianza.

 

Per quanto riguarda la protezione perimetrale, l’azienda torinese arricchisce la gamma di sensori da esterno con la proposta di un nuovo dispositivo, unico nel suo genere.

Moskito è, infatti, un sensore da esterno con ben sei distinti rilevatori PIR, progettato per una protezione a 180 gradi dell’area antistante.

Il sensore genera una doppia protezione sui due lati adiacenti l’edificio con una portata fino a 12 metri per ciascuno di essi, coprendo, dunque, un fronte di lunghezza massima fino a 24 metri a “effetto tenda” con un’ampiezza massima di circa due metri.

duevi

Moskito, inoltre, protegge anche l’area frontale al sensore fino a sette metri, con una logica di funzionamento che consente di avere un allarme distinto da ciascun lato (destro, sinistro, frontale), con tre uscite indipendenti; oppure, l’area frontale può solo far variare la logica delle due aree laterali da AND a OR.

Il prodotto, già in vendita da alcuni mesi, verrà presentato in Fiera con la funzione di antimascheramento attivo (sensore AIR).

Moskito è disponibile sia in versione filare che in versione wireless e, prossimamente, anche in versione universale a basso assorbimento.

Il nuovo sensore completa la gamma Duevi di sensori da esterno, che comprende nove prodotti differenti ma tutti inseriti nel medesimo gradevole contenitore e, come per gli altri modelli, consente di orientare internamente le testine laterali inferiori per limitare la protezione alle zone limitrofe, senza dover staffare e orientare l’intero sensore.

Pubblica i tuoi commenti