Viaggio nel futuro dell’IP

Padiglione 3, stand B21‐C26: oltre 70 mq con corner dedicati alle nuove tecnologie, ai principali segmenti di attività e alle soluzioni video più indicate per ciascuno, con proiezione in contemporanea – su appositi schermi – delle immagini relative alle installazioni di maggiore successo.

Per calarsi completamente nel futuro IP, Axis - all'interno del proprio stand - allesti anche una
particolare dark room, per offrire un’esperienza multisensoriale ai visitatori.

Qui, in
condizioni di completa oscurità, si potrà assistere in prima persona alla dimostrazione
diretta di come funzionano diverse tipologie di prodotto: uno tra questi sarà una
telecamere termica - nello specifico l’ultima nata, la Q1922 - che riconosce oggetti e
persone grazie al calore che emanano.

Le sue caratteristiche - associate a un sensore la cui
sensibilità è tale da non essere influenzata dalla totale mancanza di luce o dalla presenza di
fumo, polvere, leggera nebbia ed altre condizioni meteorologiche avverse - la rendono uno
strumento ideale per la videosorveglianze perimetrale in installazioni critiche.

All’interno di
quest’area sarà inoltre possibile testare con mano l’esclusiva funzionalità Lightfinder di
Axis, che garantisce una resa eccezionale, con immagini definite e colori più reali, anche in
presenza di poca luce.
Associata a telecamere con sensore CMOS e a obiettivi molto
luminosi, effettua una corretta elaborazione delle immagini intervenendo nel definire il
livello di filtro più appropriato e i parametri di nitidezza più adatti, permettendo - di
conseguenza - una più precisa identificazione di oggetti e persone.

All’interno di un corner dedicato alle “News”, si avrà la possibilità di toccare con mano
tutti gli ultimi prodotti lanciati sul mercato, come la serie di telecamere P33, cupole fisse
che - grazie alla funzione Wide Dynamic Range che effettua esposizioni multiple -
permettono di leggere chiaramente tutti gli oggetti presenti in una scena, con differenti
condizioni di luminosità, come accade, ad esempio, in prossimità delle finestre e degli
ingressi.
In particolare, il modello Axis P3384‐VE, con la sua imparagonabile qualità di immagine, grazie alla tecnologia
Lightfinder e al WDR avanzato, è ottimale per le esigenze di videsorveglianza cittadina.

A livello di software, verrà presentata l’ultima release di Axis Camera Companion,
scaricabile gratuitamente dal sito Axis, finalizzata a migliorare ulteriormente la
sorveglianza effettiva negli ambienti di vendita al dettaglio e oggetto di numerosi
riconoscimenti internazionali: l’ultimo il Maximum Impact Awards del 2012, attribuitole
dall’Electronic Security Expo (ESX) di Nashville, Stati Uniti.
La nuova versione include nuove
funzionalità quali audio, supporto per Public View Monitoring e Axis Corridor Format
Video.

L’offerta per il settore retail si completa con la serie M30, le mini cupole fisse HDTV che,
utilizzate in abbinamento all’Axis Camera Companion, rappresentano una soluzione
altamente competitiva per la videosorveglianza di interni.
Facilmente installabili a parete e
a soffitto, non necessitano di messa a fuoco manuale e permettono registrazioni su micro
SDHC per diversi giorni, visualizzabili da remoto.

Oltre a queste novità, in previsione del lancio di numerosi nuovi prodotti Axis entro la fine
dell’anno, probabile che in Fiera debuttino alcune anteprime tecnologiche
messe a punto dagli ingegneri svedesi.

Architetti e progettisti di rete potranno contare sulla presenza di responsabili Axis e di uno
spazio dedicato per conoscere i dettagli del Programma A&E (Architecture & Engineering),
che consente di partecipare a corsi di formazione avanzati e di fruire di determinate utility
come specifiche A&E, disegni visio e CAD e molto altro ancora.

Pubblica i tuoi commenti