Una telecamera che fa per due

La telecamera D14D – firmata Mobotix e disponibile in tre diversi modelli – si distingue per il doppio modulo ottico, i due obiettivi, la tecnologia a due sensori a 6,2 Megapixel e il sensore antivibrazione e antivandalo integrato.

Con il modello D14D, Mobotix presenta la nuova versione della telecamera D14, un sistema di videosorveglianza che ha riscosso grande successo e dimostrato performance eccellenti nell'ambito di installazioni realizzate negli ultimi anni, sia in Italia che all'estero.

Rispetto alla precente versione, la neonata di casa Mobotix si distingue soprattutto per l'altissima qualità delle immagini anche in condizioni di illuminazione molto scarsa, grazie a due moduli ottici orientati in parallelo, due obiettivi e tecnologia a due sensori da 6,2 Megapixel.
Particolarmente robusta e resistente alle intemperie, la D14D è disponibile con combinazione libera di obiettivi, con due sensori notte o due sensori giorno, o anche con combinazione di sensore notte e sensore giorno.
Oltre al modello base, la D14D è disponibile anche nella versione day/night Fix e nella versione 180 gradi.

Rispetto alle precedenti versioni, la nuova D14 Day/Night Fix dispone di due moduli ottici, orientati in parallelo, anziché della commutazione meccanica dei filtri, che richiede di solito parecchi interventi di manutenzione.
Il modulo giorno è dotato di un sensore a colori che ne accentua i contrasti, mentre l'altro canale - che consta di un autentico sensore bianco-nero sensibile anche agli infrarossi e di obiettivo IR - è in grado di funzionare anche in situazioni caratterizzate da scarsa luminosità.
La fedeltà delle immagini è nettamente superiore a quella delle telecamere tradizionali, dotate tradizionalmente di un unico sensore, a colori, e di rimozione elettronica del colore.
A seconda delle condizioni di luminosità, la commutazione tra un sensore e l'altro avviene automaticamente.
A garanzia degli utenti e per facilitare le operazioni di installazione, la nuova D14D day/night Fix viene fornita con i moduli ottici preinstallati all'interno della telecamera e già orientati in parallelo, in modo tale che l'area coperta dal sensore giorno corrisponda esattamente a quella sensore notte.

Con la telecamera D14-180° viene generata, tramite due sensori, un'immagine panoramica ad alta risoluzione (6,2 Megapixel).
Oltre a fornire una vista panoramica a 180°, grazie alla funzione PTZ digitale, la telecamera consente di ottenere un alto livello di nitidezza nel momento in cui si ingrandisce l'immagine mediante la funzione di zoom.
Questo permette operazioni di analisi del dettaglio quali, ad esempio, la lettura delle targhe degli autoveicoli o l'ingrandimento del volto delle persone.

Tutti i modelli della D14D, nelle versioni IT e Secure, sono dotati di un sensore antivandalo, in grado di riconoscere tentativi di manomissione della telecamera o dell'orientamento degli obiettivi.
La telecamera, ad esempio, può essere impostata per registrare laddove le venga scagliato contro un oggetto, inviando contemporaneamente un messaggio al servizio di sicurezza preposto al controllo dell'area sottoposta a videosorveglianza.
A fini preventivi, è inoltre possibile integrare una doppia funzionalità di allarme: LED rossi che appaiono sul lato frontale della telecamera oppure la riproduzione di un messaggio vocale preregistrato.

Pubblica i tuoi commenti