Compressione Axis Zipstream

La tecnologia di compressione Zipstream lanciata da Axis Communications riduce di oltre il 50% l’occupazione di banda e lo spazio di archiviazione nelle applicazioni di videosorveglianza.

 

Axis Communications presenta la tecnologia Zipstream, che consente ai clienti di ridurre l’occupazione di banda e lo spazio di archiviazione senza investire in nuove telecamere o applicazioni. Sviluppata specificamente per le applicazioni di videosorveglianza, è totalmente compatibile con il diffuso standard di compressione H.264.

Questa tecnologia analizza e ottimizza in tempo reale il flusso video della telecamera di rete.

Le scene che contengono dettagli interessanti vengono registrate con la qualità di immagine e la risoluzione massime, mentre le altre aree vengono filtrate per ottimizzare la larghezza di banda e lo spazio di archiviazione disponibili.

I dettagli importanti per le indagini forensi - volti, tatuaggi, targhe - vengono isolati e preservati, mentre le aree irrilevanti come muri bianchi, prati e vegetazione sono attenuati per risparmiare spazio di archiviazione.

I clienti possono utilizzare la tecnologia Axis Zipstream insieme alle altre tecnologie disponibili sulle telecamere di rete Axis, come Wide Dynamic Range - Forensic Capture e Lightfinder.

Zipstream è totalmente compatibile con il formato H.264 e può essere utilizzata con AXIS Camera Station, AXIS Camera Companion e software di gestione video di altri produttori già in uso.

Axis permetterà di installare la tecnologia Zipstream sulle telecamere di rete AXIS Q1615/AXIS Q1635 e sulle telecamere della serie AXIS Q35 mediante un aggiornamento firmware.

I primi nuovi prodotti con tecnologia Axis Zipstream preinstallata saranno le telecamere di rete fisse Axis M1124/‑E, Axis M1125/-E e Axis P1365/-E e le telecamere di rete a cupola fisse Axis P3224-LV/-LVE e Axis P3225-LV/-LVE.

 

Pubblica i tuoi commenti