Per gestire grandi requisiti di storage

La serie di videoregistratori ibridi Pelco DX4700HD/DX4800HD rappresenta una pratica soluzione per i clienti che desiderano espandere i loro sistemi con dispositivi di registrazione IP Megapixel, mantenendo il parco analogico esistente.

 

Grazie alla maggior potenza e flessibilità dei server, è oggi possibile registrare fino a otto telecamere Megapixel (12Mbps max), in aggiunta alle otto o sedici telecamere analogiche.
Entrambi i modelli registrano fino a 30 ips su tutti i canali.

Inoltre, il modello DX4800HD consente la registrazione video alla massima frequenza di fotogrammi con risoluzione di 4CIF per tutte le telecamere analogiche e fino a 5 Megapixel per le telecamere IP.
Grazie a una capacità di archiviazione interna massima di 8 TB, la serie riesce facilmente a gestire i grandi requisiti di storage delle registrazioni Megapixel, evitando di dover sacrificare la velocità a favore della risoluzione.

In caso di necessità, si può facilmente ampliare la capacità di archiviazione mediante dispositivi opzionali eSATA, JBOD o RAID 5.
Tra le particolarità della serie, c’è la nativa integrazione di dispositivi idonei a rendere il sistema adatto ai contesti del mercato professionale.

Allarmi, relay, POS, tastiere, altoparlanti o microfoni, uscite monitor multiplexate o i già citati supporti di storage, sono alcune features supportate nativamente.
La connettività client-server consente il controllo da una postazione remota attraverso il software client gratuito. L’applicativo mobile è scaricabile gratuitamente da App Store e Google Play.

Pubblica i tuoi commenti