Keor MOD, l’UPS Legrand che ridefinisce il concetto di modularità

BTIcino Legrand Keor MOD

Legrand (BTicino Spa) annuncia il lancio di Keor MOD, il nuovo UPS modulare che unisce design e soluzioni tecniche all’avanguardia.

Estremamente efficiente (in modalità Eco sino al 99%) e flessibile grazie alla possibilità di mettere in parallelo più unità, Keor MOD di Legrand è la soluzione ideale per le applicazioni critiche.

Ricercato, rivoluzionario, compatto e performante

La raffinatezza del design e l’accurata scelta dei materiali hanno dato vita a una macchina moderna e avanzata, un UPS dal Dna fortemente emozionale con performance ai vertici del mercato. Tutti i componenti sono stati progettati per assicurare il massimo dell’affidabilità e delle prestazioni, la facilità di installazione e di manutenzione. I colori chiari e le superfici altamente riflettenti contribuiscono a limitare l’illuminazione ambientale in locali tecnici (Data center) per ridurre i consumi in un’ottica green.

Il modulo di potenza del Keor MOD è il più piccolo trifase sul mercato e consente di avere, in meno di 1 mq di spazio con porta aperta, un UPS fino a 125kW con autonomia interna oppure un UPS fino a 250kW.

Le prestazioni sono al massimo livello: efficienza in doppia conversione superiore al 96%, efficienza in modalità ECO fino al 99%, fattore di potenza in uscita fino a 1, moduli sostituibili a caldo, ridondanza modulare in configurazione N+1, intelligenza distribuita tra i moduli, capacità fino a 500 kW, tempo ridotto di ricarica delle batterie.

Keor Mod è la soluzione ideale per tutte le applicazioni informatiche critiche come i Data Center: la sua struttura consente di soddisfare le esigenze del cliente in vista dell’evoluzione futura dell’infrastruttura IT.

La gamma Keor MOD

La gamma comprende solo due referenze:

- fino a 5 moduli di potenza con batterie interne (25 - 125 kW);

- fino a 10 moduli di potenza (25 - 250 kW).

BTIcino Legrand Keor MOD

BTicino Legrand Keor MOD

Sistema parallelabile

Ogni unità può essere collegata in parallelo a unità uguali o differenti fino a raggiungere i livelli di potenza e/o ridondanza desiderati.

È possibile quindi collegare fino a 4 unità da 125 kW con batterie interne in parallelo, per una potenza complessiva del sistema di 500 kW (ridondanza N+1 pari a 475 kW in qualsiasi situazione di guasto). Keor Mod, inoltre, consente di connettere in parallelo fino a 30 moduli di potenza anche collegando insieme cabinet con differenti numeri di moduli.

Modulo di potenza da 25 kW in sole 2 unità

Lo studio accurato e componenti di ultima generazione hanno dato vita a un modulo di potenza trifase con prestazioni ai vertici della categoria riducendo al massimo ingombri e pesi.

Con una potenza di 25 kW e un ingombro di sole 2 unità, il modulo di potenza Keor MOD assicura il massimo delle prestazioni in spazi ridotti.

Il modulo di potenza include PFC di ingresso, inverter a tre livelli, logica di controllo integrata e indipendente, caricabatterie, By-pass statico ed elettromeccanico.

Unico nel suo genere, Keor MOD introduce il nuovo sistema Structure Energy Flow, eliminando di fatto tutti i cavi di collegamento all’interno del modulo di potenza. Le connessioni tra le varie sezioni di potenza avvengono tramite la struttura che le unisce fisicamente. Ne consegue un livello di affidabilità estremamente elevato.

Pubblica i tuoi commenti