Hybrid Video Recorder Megapixel by Pelco

I videoregistratori ibridi Pelco sono stati progettati per coloro che intendono iniziare una migrazione passo-passo verso la tecnologia Megapixel, sfruttando – allo stesso tempo – il valore dell’infrastruttura analogica esistente.

Pelco introduce la serie di videoregistratori ibridi DX4700 e DX4800, ultima novità nel panorama delle soluzione di gestione e registrazione Pelco DX4000.
"Siamo entusiasti dell'evoluzione del nostro settore verso tecnologie IP e Megapixel, ma un dato di fatto è l'esistenza di migliaia di installazioni con telecamere analogiche perfettamente funzionanti. Dove ha senso iniziare una migrazione verso il video su IP, questi nuovi HVR sono una scelta perfetta " afferma Yvonne Schwemmer, Product Marketing Manager di Pelco by Schneider Electric.

Disponibile nei modelli con 8 o 16 ingressi analogici, grazie all'ulteriore supporto di due telecamere megapixel, DX4700 e DX4800 offrono una combinazione incomparabile - in quanto a potenza e prestazioni - in un pacchetto molto conveniente per applicazioni mid-range
Entrambi i modelli sono in grado di registrare fino a 30 immagini al secondo su tutti i canali e il DX4800 ha performance ancora superiori, con la possibilità di registrare video a pieno frame rate a piena risoluzione 4CIF per tutte le telecamere.
Con questa potenza di registrazione, gli investimenti analogici precedenti hanno una durata ancora maggiore: "... gli utenti possono ora godere dei benefici di dettaglio dell'immagine Megapixel nei contesti in cui ne hanno più bisogno - per monitorare operazioni di conteggio di cassa, aree merceologiche di elevato valore, lobby e ingressi - continua Schwemmer - traendo il massimo del beneficio dalle telecamere analogiche esistenti e sfruttando il cablaggio già posato".

Pubblica i tuoi commenti