Guida per l’installazione – Configurazione di una telecamera VUpoint in 10 mosse

Telecamera VUpoint, RISCO Group - ph credits: Sicurezza magazine

Grazie alla dotazione della tecnologia P2P, l’installazione non richiede particolari impostazioni o configurazioni. E con l’infrastruttura Cloud il livello di protezione è doppio. Scendono in campo le nuove soluzioni RISCO per la sicurezza professionale e residenziale

La gamma di telecamere VUpoint di RISCO Group si caratterizza per la tecnologia P2P, che permette di eseguire installazioni plug&play sia nei sistemi di sicurezza professionali sia in quelli residenziali. L’offerta si è recentemente arricchita di nuove soluzioni da interno ed esterno, che soddisfano qualsiasi esigenza applicativa: Bullet, Bullet Varifocal Motorizzata, Dome, Dome brandeggiabile da tavolo, Eyeball e Cube.

Pensate per rendere l’installazione adatta a ogni ambiente, queste soluzioni possono essere collegate alla centrale in modalità tradizionale, wi-fi oppure PoE in quantità potenzialmente illimitata, dando vita a sistemi scalabili che forniscono video e immagini da 2 megapixel in Full HD.

L’infrastruttura Cloud permette la trasmissione di video e immagini con ridondanza di archiviazione (facendo leva su avanzate garanzie di sicurezza e privacy) e un doppio livello di protezione, basato sulla cifratura dei dati e credenziali di accesso variabile.

Sempre grazie al Cloud, VUpoint è gestibile in modo semplice e intuitivo attraverso l’app iRisco: disponibile per iOS e Android o tramite interfaccia web, consente all’utente finale di monitorare l’impianto in qualsiasi momento e ovunque si trovi. L’installazione può avvenire in modo tale che ogni evento, sia relativo a un’intrusione, alla prevenzione, a un allarme panico o all’apertura di una porta (utilizzando eventuali soluzioni di smart home), faccia scattare la verifica della telecamera, offrendo quindi un controllo e una sicurezza impareggiabili. Da un sensore a un contatto magnetico a un allarme incendio, la telecamera entra in azione fornendo in tempo reale una clip video per una verifica puntuale dell’accaduto.

Il parere del tecnico

Enzo Sgro, team tecnico RISCO Group

“Con VUpoint è possibile rispondere a qualsiasi esigenza applicativa in ambito residenziale e commerciale. Le funzioni varifocal e pan/tilt di cui sono dotati alcuni modelli offrono un’ulteriore opzione di personalizzazione dell’impianto. Potendo scegliere tra modalità di connessione tradizionale (rete), wi-fi e PoE, sono installabili ovunque agevolmente, senza la necessità di riconfigurare il router. Se si opta per la modalità PoE, basta un semplice cavo di rete per alimentare la telecamera; qualora questa fosse stata già utilizzata in precedenza, è sufficiente premere i pulsanti di reset per riportarla alle impostazioni di default e lanciare la procedura guidata di configurazione attraverso l’apposito software. Per installazioni in ambito commerciale e terziario consigliamo di rivolgersi all’IT manager locale o al gestore della rete per gestire correttamente autorizzazioni di rete, firewall e altri aspetti specifici legati alla connettività della struttura in cui si intende creare l’impianto di Tvcc”.

(...)

Per leggere l'articolo completo abbonati a Sicurezza!

Pubblica i tuoi commenti