Focus sulle linee Optex e UTC

 

Hesa, da oltre quarant’anni punto di riferimento del settore, presenta agli operatori (presso il pad. 7, stand K11 M20) il suo ampio ventaglio di servizi e di novità di prodotto.

 

Focus particolare sulla nuova serie di rivelatori da esterno VXS Shield di casa Optex e sulla centrale ZeroWire della gamma UTC, che si distingue per elevata affidabilità e semplicità di installazione.

La serie VXS Shield è dedicata a rivelatori multidimensionali da esterno, che forniscono una copertura di rilevazione di m12 per 90°.

Questi dispositivi - in versione PIR con antimascheramento e PIR più microonde con antimascheramento - risultano altamente affidabili ed efficaci.

Sono provvisti di una logica di riconoscimento del segnale implementata digitalmente - denominata SMDA - che migliora l'immunità contro vari fattori di disturbo (ad esempio, i cambiamenti climatici) e può distinguere tra la causa di fastidiosi falsi allarmi e reali intrusioni.

Sono disponibili, come consuetudine per tutti i prodotti Optex, sia in versione per impianti cablati che in versione per impianti senza fili.

La centrale ZeroWire, certificata EN50131-2, dispone di 64 zone di rilevazione intrusioni e di protezione del rischio incendio e fughe di gas.

La centrale dispone di un Wi-Fi radio integrato ed è caratterizzata da alcune funzionalità altamente innovative come l’integrazione con telecamere IP per video verifica. L’applicazione gratuita UltraSync, disponibile per dispositivi IOS e Android, consente di ricevere notifiche push in tempo reale e di visualizzare streaming video on-demand e video clip attivati dall’evento.

Infine, può essere collegata alla rete Internet tramite cavo IP o Wi-Fi o acquistando una scheda 3G da inserire nella centrale stessa.

 

Pubblica i tuoi commenti