European WiseNet Conference 2017: Hanwha Techwin Europe fa il punto

 

Si è tenuta a Barcellona, il 14 e il 15 marzo scorso, l’European WiseNet Conference 2017, a un anno esatto dall’ufficializzazione del nome Hanwha Techwin Europe, la ragione sociale con la quale - lo ricordiamo - oggi opera Samsung.

 

Bob (H.Y.) Hwang Ph. D., managing director Hanwha Techwin Europe, in apertura dei lavori, alla presenza degli oltre cento invitati - tra system integrator e partner tecnologici - ha rimarcato l’importanza strategica del brand WiseNet, soffermandosi poi sul concetto racchiuso nel claim “We move”, che oggi caratterizza l’anima dell’azienda.

L’imperativo “andiamo avanti” punta dritto al futuro, ha spiegato. Un futuro che poggia su sempre nuove tecnologie e sempre più solide linee di prodotto, complici centri di Ricerca & Sviluppo e unità produttive in Corea del Sud, Cina, Germania, Malesia e Stati Uniti.

Ampio spazio, durante la conferenza, è stato dedicato al ricco catalogo di quest’anno, con particolare attenzione alla linea WiseNet X, con chipset WiseNet 5, in grado di offrire altissime prestazioni e al centro del vantaggio competitivo tecnologico di Hanwha Techwin.

La gamma - che prevede telecamere da 5 e 2 Megapixel - rappresenta un nuovo punto di riferimento per il settore, non solo per le immagini nitide, ma anche per la maggiore velocità di elaborazione e le funzionalità potenziate.

Inoltre, con la tecnologia di compressione WiseStream II di Hanwha Techwin, la serie offre elevata flessibilità di utilizzo.

Con l’aggiunta di WiseNet X alle serie WiseNet Q e P, l’azienda - ha sottolineato Justin Hollis, european marketing manager Hanwha Techwin Europe - ha dato vita a una famiglia di prodotti completa, che va da dispositivi di livello base e dai costi contenuti a prodotti competitivi ad alte prestazioni, in grado di soddisfare sia esigenze progettuali che le necessità dei clienti in tutti i settori verticali.

Sul numero di aprile di Sicurezza l’articolo integrale.

 

Pubblica i tuoi commenti