Controllo e tracciabilità

VAMWeb-Key, di Selesta Ingegneria, controlla e “traccia il percorso” di chiavi e oggetti di valore.

Il sistema, totalmente integrabile con le soluzioni di controllo accessi, è composto di cabinet dotati di portachiavi “intelligenti”, con capacità variabili da 10 a 180 posizioni, che permettono il bloccaggio e lo sbloccaggio delle chiavi/oggetti sulla base delle autorizzazioni assegnate.
La soluzione di Selesta Ingegneria garantisce elevate condizioni di sicurezza, rafforzate ulteriormente dalla totale integrazione con le applicazioni per il controllo degli accessi e rilevazione delle presenze: un solo badge aziendale contiene tutte le policy per accedere a zone e locali protetti, autorizzare il prelievo di chiavi e beni di valore, registrare la presenza dei dipendenti.
VAMWeb-Key si avvale di armadi elettronici predisposti per l'alloggiamento di chiavi; queste ultime sono dotate di portachiavi “intelligenti”, gli I-Fob, che conferiscono a ogni chiave un'identificazione univoca, permettendone il bloccaggio e lo sbloccaggio all'interno del cabinet.
Lo sblocco dell'armadio è regolato da un lettore, magnetico o di prossimità, cui gli utenti accedono utilizzando il badge aziendale contenente le policy definite tramite VAMWeb; all'apertura del cabinet, il sistema rende disponibili soltanto le chiavi che l'utente è autorizzato a prelevare segnalandole con un indicatore luminoso, mentre le altre restano bloccate nelle loro posizioni.
Dopo l'utilizzo, le chiavi possono essere riposte anche in armadi situati in luoghi diversi rispetto a quello del prelievo.
La tastiera presente sul pannello a lato del cabinet permette di eseguire interrogazioni veloci, così da conoscere, ad esempio, le tempistiche di prenotazione di una chiave non presente o l'ultimo possessore di una chiave giacente nell'armadio.
La definizione delle autorizzazioni al prelievo delle chiavi avviene associando alle anagrafiche di VAMWeb le informazioni che ne definiscono l'utilizzo: numero, fasce orarie e giorni di prelievo, limiti temporali.
Al verificarsi di eventi anomali (assenza di energia elettrica, forzatura dello sportello, rimozione di una chiave non autorizzata, mancata restituzione di una chiave nel limite di tempo stabilito), il sistema genera allarmi e li invia immediatamente all'applicazione gestionale.
Le informazioni sulle anomalie rilevate e sull'utilizzo delle chiavi sono sempre disponibili e stampabili tramite appropriati report. VAMWeb-Key consente di associare e gestire fino a duecento livelli di sicurezza per ogni utente e chiave; in caso di mancanza di energia elettrica, la soluzione conserva inalterati i parametri di configurazione ed è in grado di mantenere in memoria fino a 8.000 eventi.
La soluzione VAMWeb-Key è disponibile con cabinet di dimensione fisse o ampliabili e può essere personalizzata con l'installazione di casellari per il deposito di oggetti.
Dal punto di vista applicativo, sono disponibili personalizzazioni specifiche quali la gestione autonoleggi che, oltre ai dati sulla tracciabilità delle chiavi, fornisce informazioni, ad esempio, sul chilometraggio dell'auto, il livello del carburante, le prenotazioni.

Pubblica i tuoi commenti