Appuntamento con SITE 2009

Avrà inizio il 12 novembre, a Roma, la quarta edizione del Salone dell’Impiantistica Termoidraulica ed Elettrica.

Cinque saloni dedicati al mondo impiantistico, dall’idrotermosanitario all’elettronico ed elettrotecnico, dalle energie alternative alla sicurezza, dalla domotica all’illuminotecnica: sono questi i contenuti della quarta edizione di SITE - Salone dell’Impiantistica Termoidraulica ed Elettrica - manifestazione organizzata da ROS, società partecipata da Fiera di Roma, e da Senaf, che si ripresenterà dal 12 al 15 novembre prossimo presso la Nuova Fiera di Roma per l’annuale appuntamento rivolto ai professionisti del centro e sud Italia.
Una manifestazione di primaria importanza, in grado di favorire l’incontro e il confronto tra i diversi operatori, nell’ottica di promuovere l’aggiornamento professionale e nuove sinergie di business.
Accanto alle cinque aree di SITE (Elettro, Sicurezza Domotica, TermoClima, EcoEnergie e Tecnoluce), anche per il 2009 si terrà Expoedilizia, la fiera professionale per l’edilizia e l’architettura.
Una scelta, quella di organizzare in contemporanea le due manifestazioni, che si è rivelata vincente, come confermano anche i risultati dell’edizione 2008, chiusasi all’insegna dei grandi numeri con oltre 800 aziende in esposizione, dieci padiglioni e 70.000 metri quadri di spazio espositivo.
Oltre all’aumento del numero dei visitatori e alla loro soddisfazione, non occorre dimenticare anche la percentuale di gradimento (87%) della presentazione “in filiera” delle tecnologie, dei prodotti e degli impianti dedicati all’edilizia e al comfort, segno tangibile della validità del progetto SITE-Expoedilizia.
Un progetto, quest’ultimo, costruito sulle necessità sempre più incalzanti del visitatore di informarsi risparmiando tempo e denaro e sull’esigenza di acquisire continuamente maggiori conoscenze sui sistemi e i prodotti che direttamente o indirettamente compongono le moderne costruzioni.
In particolare, SITE punterà sul concetto di innovazione nell’impiantistica come unica risposta possibile per governare la complessità dell’edilizia moderna, sempre più orientata verso la necessità di coniugare istanze estetiche a elevati standard qualitativi in termini di comfort, sicurezza ed efficienza energetica.
Inoltre, dopo i riscontri positivi raccolti lo scorso anno, gli organizzatori hanno scelto di riproporre anche per l’edizione 2009 il progetto ERRE, il Percorso delle Energie Rinnovabili e del Rendimento Energetico nell’edilizia.
Si tratta di un’iniziativa trasversale alle due Fiere che darà l’opportunità ai visitatori di aggiornarsi sulle innovazioni e sulle tecnologie impiantistiche ed edili in grado di migliorare l’efficienza energetica degli edifici.
Tra i prodotti che saranno presentati in Fiera ci saranno, dunque, componenti e accessori per condizionamento, idrosanitaria, refrigerazione, riscaldamento, pompe di calore, sistemi e soluzioni antincendio, antifurto, videosorveglianza, domotica, cablaggio, solare termico e fotovoltaico, co-generazione, prodotti che utilizzano biomasse, pellet e legna, led e lampadine fluorescenti elettroniche.
In ultima istanza, coerentemente con gli obiettivi fissati dagli organizzatori al fine di rimanere in linea con l’evoluzione del mercato e offrire così una panoramica completa sull’intero settore delle costruzioni e dell’impiantistica tecnica, il calendario 2009 delle due manifestazioni fieristiche si arricchirà di importanti seminari, convegni e momenti formativi che aggiorneranno tutti gli operatori sulle nuove tendenze del settore.

Pubblica i tuoi commenti